Consulenze luce e gas

Consulenze luce e gas

I clienti domestici e non domestici (imprese, attività con partita iva, amministratori di condominio, pubbliche amministrazioni) possono scegliere liberamente il proprio fornitore di energia elettrica e gas metano.
La libertà di scelta è stata introdotta in Italia a partire dal 1999 per i clienti con consumi più elevati, ed è stata via via estesa ai clienti con consumi più bassi. Dal 1 luglio 2004 tutti i clienti non domestici sono liberi di scegliere il proprio fornitore.
Cosa vuole dire che il mercato dell’elettricità è libero?
Significa che i clienti possono scegliere liberamente da quale venditore, e a quali condizioni, comprare l’elettricità.
L’impresa di distribuzione, che gestisce la rete elettrica locale, rimane invece la stessa.
La liberalizzazione porta dei vantaggi?
Con la liberalizzazione, le imprese che vendono energia elettrica sono in concorrenza tra loro. Perciò, per acquisire nuovi clienti, hanno gradualmente sviluppato convenienti offerte commerciali per la fornitura di elettricità.
I clienti possono quindi scegliere, tra le offerte commerciali disponibili, quella più adatta alle proprie esigenze.
Il nostro servizio di consulenza si pone proprio a questo livello: aiutiamo il cliente a fare la scelta più consapevole e riparmiosa per le sue esigenze.
Nel mercato libero i clienti sono meno tutelati?
Con l’avvio del mercato libero sono state introdotte nuove forme di tutela per i clienti con minore forza contrattuale, ad esempio in materia di informazione e trasparenza delle offerte commerciali, dei prezzi e delle bollette, in modo che questi clienti abbiano tutte le informazioni necessarie per scegliere e per cogliere i vantaggi della concorrenza tra le imprese di vendita.

 

Contattaci subito

Contattaci per una consulenza.